martedì 3 aprile 2012

Crostata ai due gusti

La prima volta che ho visto questa crostata sono rimasta letteralmente senza parole perchè racchiudeva i gusti che a me piacciono di più e cioè la pasta frolla, la crema pasticcera e la ciambella al cioccolato...Mi spiego meglio, questa crostata meravigliosa è costituita da uno strato di ognuna di queste 3 prelibatezze.
La preparazione è un pò più lunga della solita crostata di marmellata ma, se si ottimizzano i tempi, in 2 ore più il tempo di cottura è bella e pronta.
Personalmente comincio sempre dalla crema pasticcera così, mentre si raffredda, riesco a preparare la frolla e, mentre questa si riposa, preparo l'impasto al cioccolato.
Ma "bando alle ciance" e mettiamoci all'opera...




Per la preparazione della crema pasticcera clicca qui

Pasta frolla (per ottenere 400 g):

  • 250 g di farina 00
  • 150 g di burro
  • 100 g di zucchero
  • 2 tuorli
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • buccia grattugiata di limone q.b.
Impasto cioccolato:
  • 1 uovo
  • 150 g di farina 00
  • 50 g di burro fuso
  • 50 g di zucchero
  • 1/2 bustina di lievito paneangeli
  • 1/2 bustina di vanillina paneangeli
  • latte q.b.
  • 15 g di cacao zuccherato
Per decorare:
  • zucchero a velo paneangeli q.b.
  • cacao zuccherato q.b.
Tortiera in silicone Pedrini da 28 cm di diametro

Pasta frolla: su una spianatoia fare una fontana con la farina e aggiungere il burro a pezzetti, i tuorli, lo zucchero, il sale e la buccia grattugiata di limone.
Lavorare l'impasto velocemente, raccogliendolo fino a formare una palla, avvolgerlo nella pellicola e porlo a riposare in frigo per 30'.
Imburrare e infarinare uno stampo da crostata (se non si dispone di uno stampo in silicone), stendere l'impasto sul piano infarinato e ricoprire la tortiera, facendo aderire bene l'impasto ai bordi e tagliando la pasta in eccesso premendo sui bordi col mattarello.Forare la base con i rebbi di una forchetta.

Versare, sopra l'impasto, la crema pasticcera completamente raffreddata.

Impasto al cioccolato: lavorare con le fruste l'uovo, lo zucchero, il burro fuso e la vanillina. Aggiungere la farina setacciata con il lievito e il latte, tanto quanto basta per far risultare liquido l'impasto. Versare sulla crema pasticcera.

Mettere in forno statico preriscaldato a 180° per circa 60'. Lasciar raffreddare e cospargere la superficie con lo zucchero a velo. Se si dispone di uno stencil si possono fare dei disegni col cacao in polvere.




Con questa ricetta partecipo al contest di Dolcizie...le mie dolci delizie

2 commenti:

  1. Bellissima la tua crostata ...si presenta molto bene e chissà che buona :-P
    ciao a presto ^_^

    RispondiElimina