giovedì 26 aprile 2018

Torta di pesche e crostatine di nutella


Dopo mesi di silenzio stamattina mi sono svegliata con la voglia di accendere il pc e scrivere.
Senza un perché, solo per il desiderio di esserci, di sentirmi ancora dentro la rete in qualche modo, riprendendo le redini di un cammino iniziato sei anni fa e percorso, passo dopo passo, con tenacia e costanza.
Per mesi ogni giorno si sono presentati ulteriori impegni che mi fornivano il pretesto per procrastinare la pubblicazione di un nuovo post; mi sono trincerata dietro a un'agenda fitta d'impegni per giustificare la mia accidia.
Poi d'improvviso quel "quid" che mi ha scossa, facendomi arrivare alla conclusione che se non avessi ripreso il blog tra le mani sarebbe scivolato più giù, di quanto già non lo fosse, nella mia scala di interessi.
Questa è la mia vita: la cucina è la mia passione e la scrittura mi ha sempre accompagnata.
La vita non si lascia andare ma si affronta e si assapora momento dopo momento. 
Da oggi il mio mantra sarà "Sii padrone del tuo tempo".

Questa crostata l'ho preparata sul finire dell'estate, utilizzando per la frolla la ricetta dei biscotti al burro.
Con la dose stessa dose ho ottenuto anche sei crostatine alla nutella che ha preparato mia figlia





Ho inserito un intero set fotografico perché non riuscivo a decidere quale foto postare






 


Ingredienti e preparazione pasta frolla (clicca qui)

Ingredienti ripieno crostata:
  • confettura di pesche
  • due confezioni di pavesini
  • 200 g di ricotta di pecora
  • 75 g di zucchero a velo vanigliato
  • due pesche
  • zucchero a velo per spolverizzare
Preparazione:
Setacciate la ricotta e lavoratela con lo zucchero.
Sbucciate le pesche, tagliatele a fette i non troppo sottili e tenetele da parte.
Stendete la pasta frolla in una sfoglia spessa 5 mm e adagiatela dentro una pirofila, precedentemente imburrata e infarinata; bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta, spalmate  alcune cucchiaiate di confettura, disponete i pavesini e copriteli con uno strato di ricotta.
Sistemate a raggiera le fette di pesche e coprite la superficie con un disco sottile di pasta frolla.

Infornate a 180°C per circa 30 minuti o fino a quando la frolla si presenterà leggermente dorata

P.S per le crostatine di nutella 
Stendete la frolla, ricavate dei dischi di 10 cm di diametro e adagiateli dentro una teglia per muffin, bucherellate il fondo, spalmar con la nutella e decorate la superficie a piacere



In cucina con:










 

3 commenti:

  1. Ben tornata e complimenti per queste splendide golosità, ne è valsa la pena stare lontana dal web, guarda qui che esplosione di creatività ^_^

    RispondiElimina
  2. Bentornata! E che ritorno....adoro la frolla e le crostate e le tue sono una meglio dell'altra :)
    Un bacio

    RispondiElimina

  3. Amazing post with lots of informative and useful and amazing content. Well written and done!! Thanks for sharing keep posting.
    clipping path

    RispondiElimina