venerdì 12 aprile 2013

Crostata mele e mandorle

Come anticipato nel post precedente questo è il dolce che ho preparato per l'onomastico di mia figlia..











La ricetta originale è di Cristina Lunardini e si trova su Alice Cucina dello scorso ottobre (ho inserito anche la foto dell'originale).
Io ho fatto qualche lieve modifica..ma andiamo alla ricetta...

Ingredienti 
Per  la pasta frolla:

  • 200 g di farina 00
  • 200 g di burro
  • 100 g di zucchero
  • 2 tuorli (io 1 uovo intero + 1 tuorlo)
  • 100 g di mandorle pelate (io 100 g di farina di mandorle)
  • lievito per dolci (non ne ho usato)
  • sale
Per la farcitura:
  • 120 g di farina (io 180 g di farina)
  • 150 g di burro
  • 100 g di zucchero a velo
  • 60 g di zucchero semolato
  • 3 uova
  • 60 g di mandorle in polvere (io non ne avevo)
  • 3 mele
  • 1 limone
  • Lemondor
  • 1 bacca di vaniglia
  • lievito per dolci (io ho utilizzato 8 g - mezza bustina)
inoltre:
  • confettura extra di albicocche
  • burro e farina per lo stampo


Preparazione:
Per la pasta frolla: tritate le mandorle con 50 g di zucchero. In una ciotola lavorate il burro morbido con lo zucchero restante e i tuorli fino a ottenere un composto chiaro e spumoso. Aggiungetevi la farina, le mandorle tritate, un pizzico di sale e di lievito (io ho fatto una fontana con le farine, ho unito il burro morbido a pezzi e ho fatto uno sfarinato, ho aggiunto l'uovo e il tuorlo, lo zucchero e un pizzico di sale). 


Lavorate ancora e formate un panetto. Avvolgetelo e lasciate riposare in frigo per 20'-30'.



Per la farcitura: lavorate il burro con lo zucchero a velo e le uova; unite le mandorle, la scorza del limone grattugiata, la vaniglia, lo zucchero semolato e la farina setacciata con il lievito. Mescolate accuratamente, fino a ottenere una crema morbida.


Lavate e sbucciate le mele, eliminate il torsolo e tagliatele a spicchi sottili. Raccoglieteli in una ciotola e irrorate con LemondOr.
Riprendete la frolla, stendetela con il matterello (tenetene da parte un pezzo per la decorazione finale) e rivestite con questa uno stampo per crostata da 26 cm di diametro, precedentemente imburrato.
Stendete uno strato di confettura di albicocca.


Versate il composto per la farcitura e, partendo dall'esterno della teglia, disponete gli spicchi di mela a ventaglio in modo da coprire tutta la crostata.
Stendete la frolla rimanente e, con un tagliapasta a forma di foglia, ricavate alcune foglie. Con la frolla avanzata formate delle palline e disponete lungo il bordo. Potete eventualmente utilizzare un uovo sbattuto (io del latte) per farle attaccare.



Infornate in forno già caldo a 180° C e fate cuocere per 25-30 minuti. Sfornate, lasciate raffreddare e servite


In cucina con me:




Con questa ricetta partecipo al contest di Fior di rosmarino categoria Giallo:


Con questa ricetta partecipo al contest di Valy Cake and


8 commenti:

  1. Una crostata dal cuore morbido e profumo delizioso, bellissimo il bordo decorato con le foglioline! Ti abbraccio, prepari sempre ricette bellissime!

    RispondiElimina
  2. Che meraviglia cara deve avere un gusto delizioso la tua piccola si sara' leccata i baffi. Bacioni e buon w.e.

    RispondiElimina
  3. Una crostata molto ricca, mi piace moltissimo! Complimenti e buon onomastico a tua figlia, anche se in ritardo!

    RispondiElimina
  4. Fantastica, non ci sono altre parole per definirla. Complimenti e buona domenica!!!!!!

    RispondiElimina
  5. Sono rimasta a bocca aperta, è magnifica :)
    Buon fine settimana

    RispondiElimina
  6. Beh...ma che opera d'arte con le mele disposte a rosa ! Non le ho mai abbinate alle mandorle: devo rimediare !

    RispondiElimina
  7. Veramente bella! Complimenti...

    RispondiElimina
  8. grazie cara! 2 ricette stupende! fatti votare su fb ma solo nell'album pubblicato sulla mia pagina!

    RispondiElimina