lunedì 18 giugno 2012

Fagiolini ammollicati e bracioline messinesi

Noi messinesi  quando sentiamo pronunciare la parola "braciola" pensiamo sempre ai nostri involtini, che appunto chiamiamo braciole o bracioline. Non vi nascondo che, a volte, ancora mi confondo quando leggo dei libri di ricette.
Queste braciole non le ho riempite io ma mia suocera,io le ho cucinate e  le ho postate per presentarvele ma quanto prima dedicherò un post anche a loro e alla loro preprazione.
Si dovrebbero cucinare alla brace ma io, che non sono convenzionale, uso il testo romagnolo e vi posso garantire che il risultato è più che accettabile.
Ho accompagnato queste braciole con un contorno di fagiolini ammollicati perchè mi era rimasto del pane casereccio e non volevo sprecarlo.


Ingredienti:
  • 600 g di fagiolini
  • Olio extra vergine d'oliva Dante
  • uno spicchio d'aglio
  • sale e pepe q.b.
  • mollica di pane casereccio (assolutamente inadeguato il pangrattato nelle buste)
Preparazione:
Lavate, spuntate e bollite i fagiolini in abbondante acqua salata.
Scolateli al dente e saltateli in padella con olio extra vergine d'oliva.

 A parte, in un'altra padella, in due cucchiai di olio rosolate uno spicchio d'aglio, aggiungete la mollica sbriciolata grossolanamente, togliete l'aglio e fate tostare il tutto.
Appena la mollica diverrà croccante versatela nella padella con i fagiolini, salate, fate insaporire per qualche minuto e servite subito.

Ed ecco le bracioline....


In cucina con me:





9 commenti:

  1. Chissà se cucinati così riesco a fare mangiare i fagiolini anche a mio marito... io li adoro anche bolliti, con un po' di sale e senza olio, ma lui ... glieli devo camuffare per bene! Proverò, e incrociamo le dita!!! 1 bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io ho lo stesso problema per questo le provo tutte...anche a me piacciono bolliti e senza olio...ma questi mariti....speriamo bene...mio marito così li mangia volentieri...un abbraccio

      Elimina
  2. Tutto buonissimo, proverò al più presto i fagiolini!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vale te li consiglio sono davvero diversi dal solito...mi raccomando con mollica di pane raffermo meglio se casereccio...un abbraccio

      Elimina
  3. mmmh a me le ricette siciliane mi intrigano, questa è proprio interessante!
    brava a te che l'hai postata e a tua suocera che ce l'ha cucinate!
    ciao
    Valeria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Valeria...le ha riempite lei ma le cucino io perchè lei le fa troppo asciutte...le nostre braciole sono semplici ma gustose...appena le faccio io posto tutto...un abbraccio

      Elimina
  4. Complimenti per un contorno davvero molto appetitoso.
    Un bacio!!!

    RispondiElimina
  5. meravigliosaa non la conoscevo copiooooo

    RispondiElimina